I Comuni Ciclabili di Marche e Abruzzo si incontrano a Grottammare

I Comuni Ciclabili di Marche e Abruzzo si incontrano a Grottammare

Grottammare, 20 luglio 2021 (fonte ufficio stampa Comune di Grottammare)

La Fiab ha consegnato le Bandiere Gialle per le regioni Marche e Abruzzo nel ParcoArena Sisto V

Amministratori locali  da Marche e Abruzzo a Grottammare, per la cerimonia di consegna della Bandiera Gialla 2021, assegnata dalla FIAB- Federazione italiana ambiente e bicicletta nei mesi scorsi.   La Città di Grottammare è di nuovo nella prestigiosa lista che sottolinea le più valide politiche di mobilità sostenibile esistenti nella penisola e quest’anno è stata scelta anche come luogo simbolo per essere stato uno dei primi Comuni del centro Italia ad aver aderito alla rete dei ComuniCiclabili.

Erano 22 quelli rappresentati martedi 20 luglio nel ParcoArena Sisto V, sui 27 partecipanti, tra Marche e Abruzzo, per la quarta edizione, che strizza l’occhio alle Marche, come conferma il presidente FIAB Alessandro Tursi: “Oltre alla massiccia presenza di Comuni lungo la costa abruzzese emerge, a livello nazionale, l’exploit di quest’anno dei Comuni delle  Marche centro e sud, per i quali  Grottammare ha fatto da apripista credendo nel progetto fin dalla sua prima edizione”.

Qui la mappa dei comuni aderenti alla rete a livello nazionale: http://www.comuniciclabili.it/4-edizione-2021/

A fare gli onori di casa, il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore all’Ambiente e Sostenibilità Alessandra Biocca, affiancati dal presidente Tursi, dai coordinatori regionali Enrico Tosi per le Marche e Giancarlo Odoardi per l’Abruzzo e da Raffaele Di Marcello del Centro Studi FIAB.  “Oltre ai 22 Comuni aderenti alla rete – afferma il presidente FIAB – c’erano anche diversi amministratori locali interessati a entrare nel network dei  ComuniCiclabili già dalla prossima edizione”.

Una località “Bandiera gialla” è un luogo che può vantare percorsi alternativi sulle due ruote, in un contesto di sicurezza e sostenibilità certificato dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. Il riconoscimento è un marchio di qualità apprezzato anche in ambito turistico, come sottolineano il sindaco Piergallini e l’assessore Biocca: “Passo dopo passo è fondamentale coltivare la cultura della bicicletta per la salute e per l’ ambiente, in totale sicurezza. E’ stata una grande emozione accogliere i comuni premiati nel corso di un pomeriggio formativo dove si sono trovati spunti per migliorare i progetti sulla mobilità sostenibile. Il 2021 è stato un anno molto impegnativo, segnato già da una pandemia e poter celebrare la cerimonia in presenza e in sicurezza è di grande stimolo. È necessario continuare la strada intrapresa in questi anni per la sostenibilità e la promozione turistica: i turisti sono sempre più attenti a queste tematiche e in termini di accoglienza Grottammare aspira ad alzare sempre più la qualità dei servizi”.

Info sull'autore

staff administrator

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.